L’azienda:

T33 è una società Carbon Neutral si impegna ad abbattere la propria impronta ecologica (Carbon footprint) e raggiungere un buon livello di sostenibilità ambientale. T33 è certificata UNI EN ISO 9001:2015 per la fornitura di servizi: "Valutazione di programmi e progetti, assistenza tecnica a programmi e progetti, studi e ricerche in politiche pubbliche". Certificato n.30700250 QM15. Il gruppo di lavoro di T33 è profondamente immerso nel ciclo dei programmi della UE. Realizza valutazioni, studi e soluzioni di capacity building. Ad oggi ha maturato gran parte della sua esperienza nelle politiche regionali, con specifico riferimento a strumenti finanziari, semplificazione amministrativa e indicatori.

T33 è stata fondata nel 2007 ad Ancona, dove l’azienda continua ad investire capitali anche se la sua crescita è interamente dovuta alla capacità di esportare servizi e i principali partner di T33 hanno sede nelle capitali di altri paesi dell'UE.

Nel corso degli anni T33 ha creato un'occupazione permanente per i giovani altamente qualificati, anche durante la crisi economica in Italia.

T33 è stato creato per aiutare gli amministratori pubblici a prendere decisioni informate a beneficio dei cittadini di oggi e di domani. In due periodi di programmazione (2007-2013 e 2014-2020), T33 ha interpretato la lingua dei programmi dell'UE per conto delle regioni, riportando esperienze e dati dalle valutazioni e dagli studi sul campo alle istituzioni europee.

L’ ambizione di T33, nel suo primo decennio, era di migliorare l'interazione tra le regioni europee e le istituzioni dell'UE e di rendere più efficaci le politiche territoriali, anche di fronte a eventi storici e dirompenti come la crisi finanziaria / economica e la Brexit.
Nel suo secondo decennio, T33 prevede di essere coinvolta anche al di fuori dell'UE, sviluppando politiche territoriali, conducendo valutazioni ambientali, fissando indicatori e migliorando la gestione dei dati politici.
T33 continuerà a lavorare in rete con i partner europei , integrando le competenze, facendo ricerche, restando aperta alle domande e condividendo le sue conoscenze attraverso l'insegnamento nelle università locali.

La soluzione: