Category: Notizie ed Eventi

La persona al centro

Si parla molto di “Risorse Umane”, negli ambienti organizzativi più disparati. Si applicano teorie e visioni per portare benessere e diffondere valore umano dentro e fuori il contesto aziendale.

Se si è arrivati a questo è perché la soddisfazione personale ha strettamente a che fare con la vita lavorativa e la possibilità di auto-realizzazione costituisce l’apice del benessere individuale (Maslow).

Promuovere percorsi di formazione, sostenere dinamiche di crescita professionale e contribuire al benessere sul luogo di lavoro richiede a tutti gli attori della vita aziendale un consistente sforzo di interpretazione dei bisogni e un importante investimento economico/professionale, ma risulta indubbiamente una scelta organizzativa strategica, produttiva e lungimirante.

Ciò significa impegnarsi concretamente per costruire un significato personale del lavoro, originato dall’esperienza diretta, orientato al benessere ed alla crescita soggettiva.

Più una persona conosce e trova spazio per la propria espressione e crescita anche entro il contesto lavorativo, più apporta know-how e qualità all’organizzazione stessa: il valore genera valore.

PERCHÉ TUTTO QUESTO?

Il processo di valorizzazione delle risorse umane è un fattore di crescita strutturale per l’azienda, i cui risultati sono evidenti e quantificabili: vanno dalla riduzione delle assenze al miglioramento della qualità del lavoro svolto, con conseguente aumento della produttività, della resilienza e della capacità di innovazione.

I benefici in questione hanno anche natura economica, basti pensare al contenimento delle spese riferibile alla riduzione dell’assenteismo, diretta conseguenza di un clima positivo e di un’alta qualità della vita lavorativa.

Infatti, come evidenzia uno studio eseguito da un team di Smartpeg, l’aumento della motivazione delle persone nell’ambiente di lavoro produce un incremento del valore prodotto in termini di maggiore efficienza, migliori risultati e riduzione delle assenze, che si traduce in contenimento dei costi e maggiori ricavi.

Andamento dell’aumento di valore prodotto all’aumentare della motivazione del personale

COME FARE?

A partire da queste riflessioni, Smartpeg ha scelto di portare avanti un sistema di valorizzazione del capitale umano aziendale, strutturando un programma di welfare che va dall’incentivo alla formazione continua all’erogazione di benefit individuali per il benessere personale di ogni collaboratore.

Smartpeg ha scelto di mettere “la persona al centro”, costruendo attorno a questo principio il proprio modello organizzativo e, soprattutto, ha sviluppato il proprio business nel campo dell’HR Management realizzando un sistema integrato di gestione delle risorse umane, che annovera tra i clienti Aziende, Enti pubblici e governativi e che fa della valorizzazione delle persone il fulcro della sua struttura e della sua finalità.